Cerca
  • Maria Luisa Aniello

Tappa 6: PROPORRE LA PROPRIA IMMAGINE

“Cosa rende il mio curriculum davvero efficace?”


Come in molti altri campi, su questo tema non esistono risposte preconfezionate che vanno bene per tutti ed in tutte le occasioni, ma molto dipende da quale sia il tuo obiettivo.

In ogni caso, la domanda di partenza per scrivere un cv efficace è senza dubbio questa: Chi sono e cosa posso offrire di valore per gli altri?


Essendo il tuo biglietto da visita, chi lo legge vorrà sapere qual è il tuo settore di riferimento o il tuo ruolo. Immagina un curriculum senza questi elementi: quanto tempo impiegheresti per capire cosa vuole da te ed in cosa può esserti utile la persona che lo ha scritto e te lo ha inviato?


Oltre a questo, ciò che fa la differenza, sono le tue esperienze, la tua personalità e tutto ciò che ti rende unico ed irripetibile.

Lo scopo di strutturare un buon cv in linea con il tuo obiettivo non è “vendere me stesso, passando un’immagine falsa di me o raccontando frottole su qualità che in realtà non ho”, ma mostrarti in maniera autentica illuminando le caratteristiche tecniche e personali richieste per la posizione che tanto desideri, enfatizzando il tuo valore.

Graficamente scegli un tipo di curriculum che parli di te, che ti rispecchi e che sia in linea con la tua natura, evitando un layout che farà apparire come un “incasellatore di informazioni” inserendo ruoli e mansioni come fossero blocchi della tua vita privi di connessione tra loro.

Le tue abilità tecniche giocano un ruolo importante nella possibilità di riscuotere successo ed ottenere il lavoro che desideri. Altrettanto fanno le competenze trasversali, ovvero le tue competenze personali che servono per interagire con gli altri, per risolvere problemi, per essere organizzato e gestirti nel tempo.

Inserisci quelle che senti di possedere e che sono in linea con il tuo obiettivo, poi offri degli esempi pratici che dimostrano perché è vero che le possiedi.

Se hai già chiari i tuoi obiettivi professionali, un utile esercizio di partenza può essere quello di fare una valutazione delle tue competenze, esaminando i tuoi punti di forza e le tue aree di miglioramento.


Pronto?

Prova questo esercizio

Insieme all' associazione ViverSi - Salute Cognitiva nel progetto " #iorestoacasa e do valore al #tempo ", abbiamo deciso di proporre questo percorso a tappe, in cui ogni giorno verrà pubblicato un post e verrà proposto un piccolo esercizio: in questo caso si tratta di una serie di domande che ti aiuteranno a considerare la tua esperienza professionale attuale e quelle di un eventuale futuro differente.


Se vuoi ricevere le linee guida per l'esercizio e partecipare al progetto, ricevendo i nostri feedback di volta in volta, puoi scrivere a community@salutecognitiva.it indicando nell'oggetto "esercizio sesta tappa - proporre la propria immagine".


Buona scrittura!


A presto



Maria Luisa Aniello

info@marialuisaaniello.com


Trovi il post di partenza del percorso #iorestoacasa e do valore al #tempo su Facebook qui:

Salute cognitiva - Viversi

Parliamone - Maria Luisa Aniello Facilitatore Orientatore & Trainer


#coltivaresestessi #counseling #comunicazionenonviolenta #lecosenoncambianosiamonoichecambiamo #orientamentoprofessionale #ohmyjob

MARIA LUISA ANIELLO

Sono una professionista disciplinata ai sensi della L. 4/2013

Ricevo su appuntamento nel mio studio a Roma oppure via Skype.

  • Facebook
  • Instagram
  • LinkedIn Icona sociale

CONTATTI

zona Roma Tuscolano

Metro A - Giulio Agricola

342 16 10 242

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Copyright © 2018 Maria Luisa Aniello    |   All Rights Reserved   |  P.IVA 15256201003  | Informativa privacy